Progetto educativo

Progettualità

Calendario scolastico

Inizio lezioni:
2 settembre 2019

Termine lezioni:
30 giugno 2020

Giorni di vacanza:

  • Dal 23 dic. 2019 al 6 gen. 2020
  • 24 e 25 feb. 2020
  • Dal 9 apr. al 14 apr. 2020
  • 1 giugno 2020
  • Tutti i sabati, tutte le domeniche e le festività

Visualizza la delibera

Area riservata

Bravi, anzi bravissimi! Non ci sono parole migliori per riassumere quello che pensiamo della recita del S. Natale di quest’anno. I bambini sono stati protagonisti di una breve ma significativa rappresentazione di come è nato il presepio, simbolo principe nella nostra religione inventato da S. Francesco. Una scelta in linea con la programmazione IRC: il santo infatti è stato presentato ai bambini durante l’ora settimanale, a proposito della creazione.
Sabato 16 dicembre tutti i bimbi della scuola dell’infanzia “Casa del Bambino” si sono ritrovati emozionatissimi al teatro dell’oratorio di Abbadia per ricordare a tutti che Gesù Bambino “è il tesoro mandato dal cielo, il più bel dono di Dio, pieno d’amore”, come ci ha ricordato frate Francesco al termine della recita.
I piccoli sono stati i primi a salire sul palco per ballare, cantare e decorare con bellissime palline fatte da loro l’albero di Natale. Emozionati e molto preparati hanno commosso i genitori, i nonni e tutte le persone venute a guardarli.
A questo punto sono entrati i grandi che hanno recitato davvero in modo magistrale sia con le battute che conoscevano molto bene sia nel muoversi sul palcoscenico nella maniera più corretta.
Si sono poi inseriti i mezzani che hanno cantato una dolce canzone natalizia: anche loro sono stati super applauditi da tutti.
La recita si è conclusa con l’arrivo di fratello vento e sorella luna che insieme a frate Francesco hanno appunto spiegato il vero senso di questa grande festa ormai alle porte.
Un grande applauso finale è andato a tutti i bambini quando hanno recitato insieme la poesia di Natale imparata nelle ultime settimane a scuola.
Quindi bravi davvero tutti!
E grazie ai genitori che a casa hanno aiutato i grandi nel ricordare le proprie battute e a quelli che hanno aiutato ad allestire e a distribuire la merenda dopo la recita.
Buon S. Natale, quello di Gesù!

Castagnata 2017

Riguardo gli adempimenti vaccinali per l'anno scolastico 2019/2010, la FISM (Federazione Italiana Scuole Italiana) cui è associata anche la nostra scuola ha inviato le seguenti precisazioni in merito alla circolare del 7 novembre u.s. (vedi allegato):

La presentazione del certificato con l'avvenuta vaccinazione o in sostituzione l'autocertificazione, non verrà più richiesta come requisito essenziale di accesso, quindi all’atto dell’iscrizione, in quanto dall’anno scolastico 2019-2020 nella scuola dell’infanzia e nei servizi educativi per l’infanzia, verranno messe in atto (già utilizzate nell’a.s.2018/19 per le Regioni che avevano l’anagrafe vaccinale) le procedure richiamate dalla legge 31 luglio 2017, n. 119 recante “Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale, di malattie infettive e di controversie relative alla somministrazione di farmaci”; in particolare l’art. 3 bis – c.1, dispone:

  1. “A decorrere dall’anno scolastico 2019/2020 i dirigenti scolastici delle istituzioni del sistema nazionale di istruzione ed i responsabili dei servizi educativi per l’infanzia, sono tenuti a trasmettere alle aziende sanitarie locali territorialmente competenti, entro il 10 marzo, l’elenco degli iscritti per l’anno scolastico 2019/2020”
  2. “Le aziende sanitarie locali territorialmente competenti provvedono a restituire, entro il 10 giugno, gli elenchi di cui al comma 1, completandoli con l’indicazione dei soggetti che risultano non in regola con gli obblighi vaccinali, che non ricadono nelle condizioni di esonero, omissione o differimento delle vaccinazioni in relazione a quanto previsto dall’articolo 1, commi 2 e 3, e che non abbiano presentato formale richiesta di vaccinazione all’azienda sanitaria locale competente”.
  3. “Nei 10 giorni successivi all’acquisizione degli elenchi di cui al comma 2, i dirigenti delle istituzioni del sistema nazionale di istruzione e i responsabili dei servizi educativi per l’infanzia, invitano i genitori esercenti la responsabilità genitoriale, i tutori o i soggetti affidatari dei minori indicati nei suddetti elenchi a depositare, entro il 10 luglio, la documentazione comprovante l’effettuazione delle vaccinazioni ovvero l’esonero, l’omissione o il differimento delle stesse o la presentazione della formale richiesta di vaccinazione all’azienda sanitaria locale territorialmente competente”.
  4. “Entro il 20 luglio i dirigenti scolastici delle istituzioni del sistema nazionale di istruzione e i responsabili dei servizi educativi per l’infanzia trasmettono la documentazione di cui al comma 3 pervenuta, ovvero ne comunicano l’eventuale mancato deposito, alla azienda sanitaria locale che provvede agli adempimenti di competenza”.
  5. “Per i servizi educativi per l’infanzia e le scuole dell’infanzia, la mancata presentazione della documentazione di cui al comma 3 nei termini previsti comporta la decadenza dall’iscrizione”.

Gli orari

  •  7.30 - 9.15:
    entrata e accoglienza;
  • 12.30 - 13.30:
    possibilità di uscita anticipata;
  • 15.30 – 16.00:
    uscita.

Centenario

Guarda l'opuscolo realizzato in occasione del centenario di fondazione della scuola dell'infanzia

La cucina


Quest'anno verranno proposti due menù: un menù di base per tutti i bambini e un altro per alcuni bambini i cui genitori hanno fatto delle scelte dietetiche differenti.
Tutti i menù sono stati approvati da ATS (Agenzia di Tutela della Salute) Brianza.

Laboratorio psicomotorio

Il laboratorio psicomotorio sarà gestito per fasce d'età nei giorni di lunedì e martedì.

Nei giorni di ginnastica occorre indossare un abbigliamento comodo (tuta e calze antiscivolo); il grembiule verrà tolto dalla maestra.